La trascrizione del repertorio Swing per coro

newyorknewyorkdi Alberto Odone

Il connubio tra Swing e vocalità di insieme è da tempo un dato di fatto che interessa in misura crescente anche il vero e proprio repertorio corale.
Un genere facile (per il pubblico che ascolta, si intende) ma il cui materiale musicale non è sempre semplice da reperire.
Eppoi c’è quella canzone, quel brano che vorremmo avere in repertorio… così, un po’ per vocazione, un po’ per necessità, lo Swing va trascritto, arrangiato, adattato a questo o quell’organico vocale… di più: pensato per un certo gruppo, con il colore delle sue sezioni, i punti di forza e quelli di debolezza dell’insieme…
Ed ecco il significato degli appunti che seguono: essi non sostituiscono certo lo studio dell’arrangiamento, la frequentazione del genere, l’esperienza sul campo, ma si affiancano ad essi con alcune indicazioni orientative sulla trascrizione dello Swing.

Scarica l’articolo completo in PDF

Un pensiero su “La trascrizione del repertorio Swing per coro

  1. Pingback: Baciami Piccina, trascrizione per coro SAATB | Gruppo vocale Chanson d'Aube

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.